The social city: tre sognatori e il loro mondo virtuale

Summer si è svegliata prima del tempo, oggi. È ansiosa per il progetto che deve presentare a lavoro. È un progetto importante, al quale lei e i suoi amici Stormi e Ian stanno lavorando da tempo. Deve essere tutto perfetto.
Stormi, dal canto suo, non ha dormito per niente. È abituata a lavorare di notte e solitamente, intorno alle 3:00, il sonno bussa alla sua porta. Ma stanotte no.
Come Summer, sa perfettamente che quel progetto segnerà una svolta per il loro futuro.
E Ian, invece? Non ha neanche sentito la sveglia! Si sente tranquillo, sicuro di sé e del lavoro che ha svolto insieme alle amiche. Avrebbe dormito ancora, ma sa che deve alzarsi. O sennò perderà la colazione con Summer e Stormi! È una bella giornata: comunque vada, sarà un successo!
Summer, Stormi e Ian si incontrano e come di consueto fanno colazione al bar di LinkedIn, l’azienda per cui lavorano.
Ripassano la presentazione del progetto e colgono occasione per fare un po’ di networking: conoscere persone nuove non fa mai male.
Ogni persona che incontriamo può rappresentare un’opportunità.
Si è fatta l’ora: è tempo di sfoderare gli artigli e convincere i pezzi grossi dell’ufficio di quanto sono in gamba!

Arriva il weekend e Ian, Summer e Stormi vogliono distrarsi per non pensare troppo alla presentazione. Decidono di incontrarsi in Piazza Insta&Facebook.
La piazza è sempre piena di gente, incluso molti dei loro amici ed è un luogo perfetto per scattare qualche bella foto o semplicemente chiacchierare con qualche vecchia conoscenza.
Purtroppo, non si incontrano solo amici in Piazza Insta&Facebook. Molti nemici frequentano la piazza e se ne stanno lì pronti a giudicare e offendere.
In queste circostanze, bisogna essere molto forti e tenere sempre a mente il proprio valore.
Summer, Stormi e Ian lo sanno perfettamente e con il tempo hanno capito che l’unico modo per frequentare quella piazza è essere se stessi e non pensare a nessuno.
Men che meno agli ex!
Gli ex sono un problema in Piazza Insta&Facebook: spuntano fuori dal nulla a rovinare un momento di relax con amici o, peggio ancora, con i partner! Ian ne sa qualcosa… ma questa è un’altra storia!

Si avvicina il momento della verità per Summer, Stormi e Ian: avranno convinto i pezzi grossi con il loro progetto?
Summer ha mal di stomaco, Stormi non dorme più e persino Ian è alquanto agitato.
Si fanno una promessa: comunque vada, si brinda al TikTok Music Club, il locale più in voga della città.
Al TikTok tutti i ragazzi più giovani del quartiere riescono a dare il meglio e il peggio di sé, creando video divertenti, a tratti demenziali e a tratti geniali, inventando coreografie che Michael Jackson spostati e sfoggiando diversi outfit nel corso di una singola serata!
Un posto per matti, penserete. Forse si. Ma un po’ di sana follia, a volte, è quello che ci vuole!
Finalmente, ci siamo. Summer, Stormi e Ian conosceranno il loro destino professionale. I tre ragazzi, in trepidazione, leggono la mail contenente la risposta.
Parola dopo parola, l’agitazione sale, le mani sudano, i cuori battono. E alla fine…

E alla fine? Che succede?

 

Illustrazione digitale di Andrea Matarazzo, Collettivo Amataria

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *